REGISTRAZIONE NEWSLETTER
Ragione Sociale
Cognome
Nome
Indirizzo
Città
Provincia
Indirizzo E-mail*
Informativa sulla privacy
Il Cliente dichiara di aver preso visione dell'Informativa di cui all'art. 13 D.Lgs. 196/03, relativa al trattamento dei suoi dati personali. Il CLIENTE fornisce altresì libero ed informato consenso al trattamento dei propri dati personali, ivi inclusi i dati relativi al traffico telefonico e/o telematico e/o i dati relativi all'ubicazione da parte dell'A.N.C.A. e dei soggetti indicati al punto 5) dell'Informativa, ai fini dell'elaborazione degli stessi per finalità promozionali, fra cui potranno rientrare attività quali, la comunicazione e/o l'invio, anche con modalità automatizzate, di materiale pubblicitario, informativo e informazioni commerciali tramite canali telefonici, SMS, MMS, video e modalità similari, posta elettronica, fax e/o in allegato alla fattura; il compimento di attività dirette ed indirette di vendita; l'inoltro di comunicazioni commerciali interattive; la proposizione di promozioni sugli attuali servizi e/o prodotti oggetto del contratto principale da Lei sottoscritto; la proposizione e l'attivazione di servizi telefonici o telematici ulteriori rispetto al contratto principale da Lei sottoscritto; la Sua partecipazione a programmi a premio. Tale trattamento potrà essere effettuato anche mediante il trasferimento dei dati personali verso paesi non appartenenti all'Unione Europea secondo quanto previsto dal punto 6 dell'Informativa.

 Autorizzo

   REGISTRAZIONE NEWSLETTER


La tua registrazione

è stata effettuata correttamente, grazie.
ASSOCIAZIONE NAZIONALE CASE D'ASTACASE D'ASTA ASSOCIATE ALL' A.N.C.AREGOLAMENTOCONTATTIFUNZIONI DEL SITONEWS
   
  LOTTO PRECEDENTE   LOTTO SUCCESSIVO  
Casa d'Asta   SANT'AGOSTINO
Asta   ASTA 135 - AUTO DA COLLEZIONE
Data dell'Asta   18/04/2016

Asta n.   135
Lotto n.   14

Artista   PORSCHE
Titolo   1995 - PORSCHE 911 964 GIUBILEO “30 JAHRE”
Stima Minima   € 180.000
Stima Massima   € 200.000
NUMERO TELAIO: WPOZZZ96ZPS402330 CILINDRATA: 3600 POTENZA: 250 cv ESEMPLARI PRODOTTI: 911 KM A TACHIMETRO: 39.900 km Nel 1989 Porsche introdusse ciò che molti entusiasti sostengono essere la vera seconda generazione della 911. Con un nome di fabbrica modificato 964 Ia nuova 911 era per l’87 per cento nuova e pronta per condurre con forza la Porsche sulla strada della ripresa. visivamente, Ia nuova auto era peculiarmente differente, anche se aveva mantenuto il cofano anteriore, I parafanghi, gli sportelli e il tettuccio del modello precedente. I nuovi paraurti sagomati, con i loro contorni regolari e più compatti e luci di posizione incorporate dentro, svolgevano un ruolo importante nel trasformare la classica forma ancora riconoscibile della 911, facendo in modo che le sue linee scorressero fluidamente. Forse, tuttavia, I'influenza più decisiva sul nuovo design della macchina veniva dall'alettone posteriore retrattile. Di fronte al dilemma di come mantenere la classica forma della 911 migliorando al tempo stesso le prestazioni aerodinamiche della macchina, senza parlare del raffreddamento del motore, alle alte velocità, Porsche sistemò un alettone posteriore nel vano motore, facendo in modo che si estraesse automaticamente alla velocità di 80 km/h e rientrasse dentro a 10 km/h. Altri cambiamenti aerodinamici si concentrarono su miglioramenti di dettaglio. I gocciolatoi furono ridotti di dimensione, I finestrini anteriore e posteriore montati più a filo con la carrozzeria mentre i rivestimenti interni furono mantenuti al minimo. Nel complesso, la 964 presentava un design più compatto rispetto a quelli visti a partire 1963. Il motore della nuova Carrera 4, e del successivo modello Carrera 2 con trazione a due ruote, derivava da una evoluzione del motore da 3200 cc della precedente generazione. C'era solo un criterio, doveva essere pIù potente e veloce della Carrera 3.2. La cilindrata fu portata a 3600 cc, vennero introdotti nuovi pistoni forgiati e il rapporto di compressione fu portato ancora una volta a 11, 8:1. II motore modificato doveva essere anche progettato per funzionare con o senza convertitori catalitici, che stavano velocemente diventando obbligatori in molti dei mercati principali della 911. II montaggio di una accensione Bosch Motronic modificata e di un nuovo sistema ad iniezione garantivano alle nuove macchine una potenza di 250 cv e una coppia di 309 Nm, a prescindere dal mercato di destinazione. Per celebrare il trentesimo compleanno della 911, fu commercializzata in settembre, la 911 “30 Jahre”, conosciuta anche come "Giubileo": il corpo vettura era quello della Turbo (senza l'alettone) e la meccanica quella della Carrera 4. La dotazione era molto ricca, compreso il raffinato cruscotto rivestito in pelle, due colorazioni disponibili (melanzana o grigio) solo 911 esemplari prodotti. Numero limitatissimo, tanto che per soddisfare le richieste dei clienti, furono vendute anche alcune 911 con look identico alla Giubileo, ma senza targhetta numerata posta dietro al lunotto. Sul numero di 911 Giubileo vendute c'è anche un piccolo mistero: nessuno sa quante ne siano state effettivamente prodotte. La versione dei fatti più credibile è che Porsche avesse preventivato di produrne mille unità, riducendo poi il numero a novecentoundici: le rimanenti sarebbero state commercializzate come “turbo-look”. Vista la rarità di questa vettura, questa è indicata come modello da collezione ed è molto ambito dai collezionisti Porsche. La vettura qui presente si caratterizza per la stupenda conservazione e la bassissima percorrenza di soli 39.900 km certificati da Porsche Italia S.p.a.
   
 

INFORMAZIONI

TEST
PRIVACY
FUNZIONI DEL SITO
NEWS
CONTATTI
REGOLAMENTO
CASE D'ASTA ASSOCIATE ALL' A.N.C.A
ASSOCIAZIONE NAZIONALE CASE D'ASTA

CASE D'ASTE ASSOCIATE

ASTE BOLAFFI - Archaion
BLINDARTE
CAMBI CASA D'ASTE
CAPITOLIUM ART
EURANTICO
FARSETTIARTE
FIDESARTE
INTERNATIONAL ART SALE
MAISON BIBELOT CASA D'ASTE
MEETING ART CASA D'ASTE
PANDOLFINI CASA D'ASTE
POLESCHI CASA D'ASTE
PORRO AND C. ART CONSULTING
SANT'AGOSTINO
STUDIO D'ARTE MARTINI
VON MORENBERG CASA D'ASTE

PRESIDENZA:
Sonia Farsetti c/o Farsettiarte, viale della Repubblica (area museo Pecci), 59100 - Prato

VICEPRESIDENZA:
Claudio Carioggia c/o Sant'Agostino Casa d'Aste, corso Tassoni 56
10144 - Torino

SEGRETERIA: Gabriele Crepaldi c/o Farsettiarte, Portichetto di via Manzoni, 20121 - Milano